THEOPHILO Marcia

Márcia Theóphilo è nata a Fortaleza, in Brasile.  Ha studiato in Brasile e in Italia dove si è dottorata in antropologia.

Dal 1968 al 1971 lavora come giornalista nel campo della cultura e della critica dell’arte a San Paolo.

Nel 1972 Márcia Theóphilo lascia il Brasile, sottraendosi con l’esilio alla repressione di una dittatura militare che impediva la libertà di scrivere e di studiare. Vive e lavora a Roma per un po’.

Quando in Brasile il processo di democratizzazione inizia, nel 1979, Márcia Theóphilo torna a San Paolo dove partecipa al Movimento per la Democrazia. È corrispondente della rivista italiana “Noi Donne”. Poi torna a Roma nel 1981 .

Scrive tantissimo e partecipa a moltissime manifestazioni culturali e letterarie.

Paese d’origine: Brasile

 

Ha scritto:

Amazzonia madre d’acqua. Passigli Editore, 2007

I bambini giaguaro. Edizioni De Luca, 2007

Amazzonia respiro del mondo. Passigli Editore, 2006

Foresta mio dizionario. Edizioni Tracce, 2003

Albero dello Spirito Santo. Tallone Editore, 2000

Io canto l’Amazzonia. Edizioni dell’Elefante, 1992

Il fiume l’uccello le nuvole. Rossi & Spera, 1987

Canzoni d’autunno. Il Manoscritto, 1977

Siamo pensiero. Cooperativa Guado, 1972

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>