Storie di extracomunitaria follia

Autore: LEMES DIAS Claudiléia

Anno: 2009

Genere: Narrativa

Casa Editrice: Mangrovie

Collana: Luoghi Comuni

Prezzo: €. 12,00

ISBN: 978 88 96641 02 6

 

Storie di Extracomunitaria Follia sono un caleidoscopio sulla vita che mette a fuoco le esistenze dei protagonisti così uniche, eppure simili, per quel farsi attraversare dal filo rosso della separazione…

Qui si fa spazio un’umanità respinta e marchiata col ferro e col fuoco dello stereotipo, ma anche sapori e odori nuovi che invadono le strade, travestiti protetti da angeli custodi e bambini vivaci tenacemente innamorati della lingua italiana. Con un’ironia talvolta cruda e un’ingenuità che lambisce il politicamente scorretto, l’autrice tratteggia identità perse, rinnegate, riacquistate, dimenticate. Il ritratto che si offre al lettore è quello satirico, beffardo ma in fondo inquietante di un Paese chiuso in sé, in equilibrio precario tra ignoranza e paura, tolleranza e rispetto.

«Aveva imparato a nuotare da solo perché, tra i poveri, essere autodidatta è la regola.»